Ordinanza di sospensione cautelativa dell’attività didattica nella Scuola Secondaria di primo grado di Guarcino

News del 3 maggio 2021 | Indietro »

logo-news-guarcino

IL SINDACO

CONSIDERATO che è pervenuta da parte della ASL di Frosinone la segnalazione riguardante una ragazza frequentante la scuola secondaria di primo grado di Guarcino risultata positiva all’infezione da COVID-19;

SENTITO il Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Guarcino circa l’opportunità di sospendere temporaneamente la didattica nella scuola secondaria di primo grado per evitare il propagarsi del contagio da coronavirus, e di continuare le lezioni con la DAD;

VISTO il perdurare del fenomeno epidemico che sta interessando tutto il territorio circostante, onde evitare il diffondersi del contagio ed in assenza ancora di misure di contenimento;

RITENUTO necessario ed urgente prevenire, contenere e mitigare la diffusione della malattia sul territorio comunale, anche in relazione alle possibili interrelazioni dei diversi nuclei familiari coinvolti;

Nella qualità di ufficiale di governo e di autorità comunale di protezione civile, sanitaria e di pubblica sicurezza;

VISTA la legge n. 241/1990;
VISTI gli Art. 50-54 del D.Lgs. n. 267/2000;
A tutela della pubblica e privata incolumità;

ORDINA

E dispone la sospensione cautelativa dell’attività didattica nella scuola secondaria di primo grado sul territorio comunale il 3 maggio 2021

Autorizza

La ditta CHEMIBASE di Fiuggi a procedere, lo stesso giorno, alla sanificazione di tutti i locali interessati.

DISPONE

Che la presente ordinanza, preventivamente comunicata al Prefetto, è resa pubblica mediante affissione all’Albo Pretorio on line del Comune nei modi di legge.

La presente ordinanza è immediatamente esecutiva.

La stessa viene trasmessa a:
Prefetto di Frosinone, al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Guarcino, ai predisi ASL di Frosinone, alla Polizia Locale e ai Carabinieri del Comune di Guarcino.

Dalla Residenza Municipale, li 02/05/2021

SCARICA L’ORDINANZA IN PDF

Condividi su