Il “Trofeo Salice – Memorial Ceccaroni-Restante” resta a casa

News del 9 aprile 2018 | Indietro »

La stazione di Campocatino (FR) ha ospitato “Sciando sotto le Stelle”, manifestazione che prevedeva il Campionato Italiano Asi di slalom gigante, abbinato al “Trofeo Salice – Memorial Ceccaroni-Restante” sulla pista Bettina. La manifestazione, che ha visto in gara circa 70 atleti, è stata organizzata dallo sci club Madonna del Monte Piglio e si è avvalsa della collaborazione della Protezione Civile. Suggestive soprattutto le prime discese, quelle dei più giovani, avvenute durante le fasi finali del tramonto. La gara ha visto tra i grandi protagonisti Lavinia Sambuco (Baby 1) dello SC Campocatino, fresca vincitrice di una medaglia d’argento al Pinocchio Nazionale, il campione regionale Francesco Mazzocchia (Ragazzi) dell’Orsello Le Aquile e la nipote di Nando Ceccaroni Cecilia (Aspiranti), sempre dello SC Campocatino. Per l’occasione ritorno in pista anche per l’ex nazionale azzurro Marco Verdecchia.

«Siamo felici – ha affermato al termine dell’evento il presidente dello sci club organizzatore Marco Ceccaroni – di aver ospitato la prima gara in notturna disputata nella nostra regione che ha ricordato due grandi dirigenti del posto come Nando Ceccaroni ed Enzo Restante. Speriamo che la stazione di Campocatino possa continuare a ospitare manifestazioni agonistiche, avendo dimostrato di avere tutte le possibilità di farlo». Alla premiazione presente anche il sindaco di Guarcino Urbano Restante, fratello di Enzo. Il “Trofeo Salice – Memorial Ceccaroni-Restante“ è stato vinto dai padroni di casa dello SC Campocatino, davanti all’Orsello Le Aquile e allo SKI Team Verdecchia.

Condividi su